Usa. Arrestatata la sarta del carcere di Ny: ha aiutato fuga di due evasi

Pubblicato il 13 Giugno 2015 14:40 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2015 22:30
Joyce Mithcell

Joyce Mithcell

USA, PLATTSBURGH – Una dipendente del carcere di massima sicurezza a Plattsburgh, nello stato di New York, è stata arrestata con l’accusa di aver aiutato i due condannati per omicidio, Richard Matt e David Sweat, ad evadere attraverso un tunnel lo scorso fine settimana fornendo loro alcuni attrezzi.

I due sono ancora latitanti e le forze dell’ordine hanno rafforzato la caccia all’uomo con altri 300 agenti, saliti così a 800. La donna, Joyce Mithcell, 51 anni, è un istruttore della sartoria del carcere, la Clinton Correctional Facility. Il governatore Andrew Cuomo ha messo una taglia di 100 mila dollari per la cattura dei fuggitivi.

Sin dai primi giorni dopo la clamorosa fuga, le indagini si erano concentrate sulla dipendente sospettata anche di aver fatto da ‘palo’ ai due evasi.