Bimbo di 2 anni si fa la pipì sotto. Il patrigno lo uccide di botte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2020 11:48 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2020 11:48
Usa, bimbo di 2 anni si fa la pipì sotto. Il patrigno lo uccide di botte

Usa, bimbo di 2 anni si fa la pipì sotto. Il patrigno lo uccide di botte

Bimbo di 2 anni si fa la pipì sotto, il patrigno lo chiama ritardato e poi lo uccide di botte davanti alla sua mamma.

Bimbo di 2 anni si fa la pipì sotto. Il patrigno lo uccide di botte.

Ora il patrigno, John Powers, 47 anni è stato condannato per l’omicidio del piccolo “JoJo”.

Tutto è avvenuto a Princeton, West Virginia, nell’agosto 2018.

Nei guai è finita anche la mamma del bambino, Candice Jones, 32 anni, che avrebbe assistito all’omicidio senza fare nulla.

A scatenare la follia del 47enne il fatto che il bambino non era riuscito a fare in tempo la pipì nel vasino.

La mamma ha patteggiato per una pena tra i 3 e i 15 anni.

Il padre di Candice, David Hart, ha detto al Bluefield Daily Telegraph ha chiesto una pena più severa per la figlia:

“Non ne siamo contenti. Non credo che Candice si renda veramente conto della gravità di quello che è successo.

Voglio dire, abbiamo perso un nipote, e ancora oggi non ha mostrato alcun rimorso quando le parliamo o qualsiasi altra cosa su quello che è successo.

E non credo che la sentenza sia giusta. Penso che abbia bisogno di più tempo per capire…”. Parlando del fidanzato della figlia, Hart ha aggiunto:Non siamo contenti di nessuno dei due. Se lo lasciassero a me, ci penserei io…”. (Fonte: Metro.co.uk)