Usa. Caccia al serial killer dei senza tetto di Los Angeles

Pubblicato il 5 Gennaio 2012 20:48 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2012 22:38

NEW YORK – Attacca le sue vittime nel sonno con il volto coperto da un cappuccio nero, colpendole varie volte con un coltello per poi allontanarsi come se nulla fosse. Un uomo, che e’ gia’ stato denominato il serial killer dei senzatetto, ha ucciso tre barboni di mezz’eta’ nell’ultimo mese e sta seminando il terrore tra i poveri di Los Angeles.

Le autorita’ stanno indagando alla ricerca del colpevole e hanno messo in guardia le persone senza fissa dimora nella zona Orange County, invitandole a non dormire all’addiaccio o in zone appartate. Sinora, infatti, il killer ha attaccato due volte durante la notte, ed una nel tardo pomeriggio. ”Riteniamo che gli omicidi siano stati commessi dallo stesso soggetto”, ha confermato la polizia.

Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, grazie alle telecamere di sorveglianza installate nel luogo dove e’ stata uccisa la prima vittima – un uomo di 53 anni trovato morto il 21 dicembre nei pressi di un centro commerciale di Placentia – gli investigatori sono in possesso di una fotografia del killer.

Si tratta di un uomo magro, vestito con una felpa o un maglione scuro, e gli agenti starebbero anche indagando su un fuoristrada Toyota che ritengono sia stato utilizzato dall’assassino per andarsene indisturbato dopo aver accoltellato le sue vittime.