Usa. Caccia all’assassino della donna che aveva appena sposato

Pubblicato il 17 Maggio 2012 13:22 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2012 16:39

Arnoldo Jimenez

CHICAGO, STATI UNITI – La polizia di Chicago e l’Fbi stanno dando la caccia ad un uomo, Arnoldo Jimenez, 30 anni, accusato di aver ucciso a coltellate la donna che aveva sposato segretamente poche ore prima, Estrella Carrera, 26 anni, e di averne abbandonato il corpo, ancora vestito con l’abito nuziale, nella vasca da bagno del suo appartamento. La polizia e i federali non hanno voluto dire dove stanno cercando il fuggitivo, limitandosi a dichiarare ”in tutto il Paese”.

”Stiamo valutando ogni indizio indipendentemente da dove ci può portare e non ci fermeremo fino a quando non avremo trovato Jimenez”, ha detto il capitano Joseph Ford della Polizia di Burbank, poco fuori Chicago. Gli inquirenti hanno cominciato a cercarlo quando la Carrera, che abitava a Burbank, non è andata a prendere i suoi due bambini che aveva lasciato alla sua famiglia. Non riuscendo ad avere notizie nè della donna nè di Jimenez, la famiglia ha chiesto alla polizia di andare a controllare il suo appartamento a Burbank, dove gli agenti hanno trovato il corpo della donna.

La sorella di Jimenez ha dichiarato che l’uomo, dopo essersi dato alla fuga, le ha telefonato in lacrime dicendole di aver lasciato la sua sposa sanguinante ”dopo una violenta lite”. Jimenez è stato accusato di omicidio di primo grado, mentre la famiglia della Carrera non riesce a spiegarsi cosa è accaduto nelle ore successive a matrimonio. La famiglia Carrera aveva sempre disapprovato la relazione di Estrella con Jimenez, sepure questi è il padre del figlio di due anni della donna.