Usa, caso Trayvon Martin. Zimmerman raccoglie 200 mila dollari online

Pubblicato il 27 Aprile 2012 15:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2012 16:29

WASHINGTON – Duecentomila dollari in appena due settimane. E' la cifra impressionante che George Zimmerman, il vigilante volontario che ha ucciso il ragazzo nero Trayvon Martin, ha raccolto con una sorta di colletta on-line tra i suoi simpatizzanti.

Zimmerman aveva aperto il suo sito web il 9 aprile, due giorni prima di essere arrestato con la gravissima accusa di aver sparato al giovane di colore assolutamente disarmato, in una cittadina della Florida.

Nel sito, l'uomo di origini ispaniche, si definisce come una vittima della politica razziale e chiede ai suoi supporter di mandargli fondi per vivere e per pagare le enormi spese legali''.