Usa, crepe su due Boeing Southwest Airlines

Pubblicato il 4 Aprile 2011 16:48 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2011 16:50

WASHINGTON – Gli ispettori hanno individuato crepe dovute ad un cedimento del metallo della carlinga di altri due Boeing 737-300 della Southwest Airlines. Le ispezioni sono scattate dopo che uno squarcio lungo oltre un metro si era aperto venerdì su un velivolo della Southwest in volo sull’Arizona.

L’incidente aveva costretto il pilota ad un atterraggio di emergenza a Yuma (Arizona). Nessun passeggero era rimasto ferito nella manovra. Altri diciannove velivoli Boeing 737 sottoposti ad ispezioni non hanno rivelato alcun problema e sono tornati immediatamente in servizio.

Ispezioni saranno effettuate nei prossimi giorni su altri 58 velivoli Boeing 737-300 operati dalla Southwest Airlines. La necessità di effettuare con urgenza le ispezioni ha costretto la Southwest ad annullare circa 600 voli durante il fine settimana. Il pezzo di carlinga al centro dell’incidente di venerdì sarà smontato e portato a Washington per ulteriori analisi di laboratorio.