Usa, la polizia spara all’uomo del Discovery Channel: ostaggi salvi

Pubblicato il 1 Settembre 2010 23:12 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2010 23:56

Gli agenti hanno sparato a James Lee, l’uomo armato nella sede di Discovery Channel, liberando i tre ostaggi che sono illesi. Lo ha reso noto un portavoce della Polizia che da ore ha circondato la sede della Discovery Channel.

Il capo della polizia della Contea di Montgomery, Thomas Manger, ha confermato che James J. Lee, 43 anni, è morto. L’uomo nel pomeriggio era entrato armato e munito di un ordigno esplosivo nel palazzo in cui a Silver Spring ha sede il canale televisivo Discovery Channel, tenendo in ostaggio tre persone.