Usa, donne soldato in prima linea. Cade l’ultimo tabù

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2015 18:43 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2015 18:43
Usa, donne soldato in prima linea. Cade l'ultimo tabù

Usa, donne soldato in prima linea. Cade l’ultimo tabù

NEW YORK –  L’esercito degli Stati Uniti vara la rivoluzione: via libera alle donne in prima linea, in missioni di combattimento al fronte. Cade l’ultimo cosi’ dei tabù nelle forze armate americane. Lo storico cambiamento – afferma la Associated Press – sarà annunciato dal capo del Pentagono Ash Carter, ed entrerà in vigore già dall’inizio dell’anno prossimo.

La storica decisione era stata già annunciata due anni fa dall’ex capo del Pentagono Leon Panetta. Oggi 3 dicembre diventa operative e senza le deroghe previste in un primo tempo per alcune situazioni di combattimento. I servizi militari hanno tempo fino al 1 gennaio per pianificare la riorganizzazione.

 

Spiega la Repubblica:

La decisione di Carter respinge le obiezioni dei capi di Stato maggiore secondo cui le donne dovrebbero essere esentate da alcuni ruoli nel corpo dei Marines, citando studi secondo cui le squadre miste non sono altrettanto efficaci di quelle maschili in alcune missioni. Entro il 1 aprile i nuovi piani dovranno essere operativi.