Usa. Fbi, auto Google senza conducente ”armi letali” per i criminali

Pubblicato il 19 Luglio 2014 13:55 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2014 13:55
La Google Car

La Google Car

USA, WASHINGTON – L’Fbi teme che le auto senza conducente di Google possano essere utilizzate dai criminali come “armi letali” per sparatorie ed inseguimenti.

Secondo un rapporto commissionato dal Bureau, e ottenuto dal Guardian, “l’autonomia di cui le Google car saranno dotate rendera’ la mobilita’ piu’ efficiente ma aprira’ anche a nuovi modi in cui una vettura potra’ diventare un’arma potenzialmente ancora piu’ letale di quanto e’ oggi”.

I criminali infatti, non dovendo guidare, potranno sfuggire piu’ agevolmente alla legge, poiche’ “saranno in grado di svolgere azioni che richiedono l’uso di entrambe le mani e non dovranno tenere gli occhi sulla strada, cosa che oggi e’ impossibile”.

Le auto, secondo Google, “saranno progettate per operare in sicurezza in modo autonomo senza alcun intervento dell’uomo”, e saranno

di radar al laser, telecamere e tecnologia Gps per costruire una mappa in 3D in tempo reale della zona nella quale si trovano.

L’Fbi ritiene che le Google car potranno essere approvate dal Congresso americano per l’utilizzo da parte del pubblico entro i prossimi cinque, sette anni.