Usa: fugge di casa, si nasconde nel carrello dell’aereo e atterra alle Hawaii

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2014 10:59 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2014 10:59
Usa: fugge di casa, si nasconde nel carrello dell'aereo e atterra alle Hawaii

(Foto Lapresse)

HONOLULU (HAWAII, USA) – Un ragazzo di 16 anni è sopravvissuto ad un viaggio dalla California alle Hawaii nel vano ruote di un aereo. Il giovane era fuggito di casa, ed è rimasto cinque ore nascosto nel carrello del velivolo, che ha volato per cinque ore sull’Oceano Pacifico, da Mineta San José, in California, all’aeroporto Kahului, a Maui. 

Il ragazzo è sopravvissuto nonostante l’aereo abbia raggiunto 11mila metri di altitudine, con temperature gelide e mancanza di ossigeno.

Il giovane è stato scoperto nell’aeroporto Kahului, senza documenti di identità, ed è stato interrogato. Le riprese delle telecamere di sicurezza dello scalo Mineta San José hanno mostrato che il ragazzo ha aperto un varco nelle barriere e ha raggiunto il volo 45 dell’Hawaiian Airlines, dove si è nascosto. Secondo l’Fbi è scappato dalla sua famiglia dopo una lite.

Non sarà incriminato e sarà affidato ai servizi di protezione dell’infanzia. “E’ rimasto privo di coscienza per gran parte del viaggio. Il ragazzino è fortunato a essere vivo”, ha detto il portavoce della compagnia aerea.

Lo scorso agosto un bambino nigeriano di 13 anni era sopravvissuto a un viaggio di 35 minuti nascosto nel vano ruote di un volo interno. Altri che hanno tentato imprese simili hanno invece perso la vita, tra cui nel 2010 un ragazzino di 16 anni su un aereo diretto da Charlotte in North Carolina a Boston e nel 2012 un uomo precipitato nelle strade di Londra mentre un volo proveniente dall’Angola iniziava l’atterraggio.