Usa, l’ultra conservatore Huckabee attacca Natalie Portman: “Incinta e non sposata”

Pubblicato il 4 Marzo 2011 19:31 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2011 20:22

WASHINGTON – Pur di recuperare qualche voto tra i suoi elettori ultra-conservatori, uno dei probabili candidati alla Casa Bianca, il pastore battista, Mike Huckabee, attacca Natalie Portman, recente premio Oscar come migliore attrice protagonista per la sua interpretazione nel film ‘The Black Swan’.

L’accusa è di aspettare un bambino senza essere sposata. Intervenendo alla radio, Huckabee, ha dichiarato che la splendida attrice, ventinovenne, con la sua gravidanza rende ”glamour”, affascinante, alla moda, la maternità delle donne single. ”Molta gente, vedendo persone di Hollywood come Portman avere figli senza essere sposate, potrebbe pensare che è la cosa giusta da fare…”, ha osservato Huckabee. E dire che dopo aver ricevuto la famosa statuetta, proprio la Portman aveva ringraziato il suo fidanzato, il coreografo Millepied, per averle regalato, con la futura nascita del bambino, ”il ruolo più importante della sua vita”.