Usa, impiegata muore in ufficio, ma nessuno se ne accorge: il corpo scoperto solo il giorno dopo

Pubblicato il 18 Febbraio 2011 17:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2011 17:51

NEW YORK – Un’impiegata di 51 anni del Dipartimento Servizi Interni della Contea di Los Angeles è morta alla sua scrivania in ufficio, ma nessuno dei colleghi se n’è accorto. La donna è stata trovata solo il giorno dopo, da un addetto alla sicurezza.

Il fatto – come riportato dalla televisione locale di Los Angeles Ktla – è avvenuto venerdì della scorsa settimana. Rebecca Wells, descritta dai colleghi come una ‘workaholic’, una malata di lavoro, era accasciata sulla scrivania della sua postazione-cubicolo. Le cause della morte non sono state rese note, ma è probabile che l’impiegata sia stata vittima di un infarto.

Nessuno tra i colleghi che, come lei, lavorano nelle altre postazioni-cubicolo del Dipartimento si è accorto del malore della donna. E’ stata trovata il pomeriggio successivo, quando una guardia ha fatto la sua consueta ispezione del sabato per controllare che tutto fosse in ordine.

[gmap]