Cronaca Mondo

Usa, iPhone 5C le va a fuoco nella tasca dei pantaloni: ustionata 14enne

iphone5NEW YORK – Solo la sua prontezza di riflessi ha fatto sì che non subisse danni maggiori: una 14enne americana se l’è vista brutta dopo che il suo iPhone 5C le è andato letteralmente a fuoco nella tasca posteriore dei pantaloni. E’ successo nel Maine, Stati Uniti, a una studentessa.

«Subito dopo lo scoppio i ragazzi hanno visto del fumo uscire dalla sedia della compagna – ha raccontato Jeff Rodman, preside della Middle School of the Kennebunks – e la ragazza, seppur in preda al panico, ha capito che le stavano andando a fuoco i pantaloni, ma si è ricordata della regola anti-incendio dello “stop, drop and roll”, riuscendo così a contenere le fiamme e a togliersi i pantaloni che continuavano a bruciare anche dopo che il telefono le era scivolato fuori dalla tasca».

La procedura in sostanza consiglia di fermarsi (la corsa infatti “ventila” le fiamme aizzandole), buttarsi a terra e rotolarsi per cercare di spegnere il fuoco. In questo modo la ragazzina si è salvata.

To Top