Usa lanciano allarme tsunami dopo terremoto isole Samoa

Pubblicato il 29 Settembre 2009 20:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2009 21:47

Gli Stati Uniti hanno lanciato un allarme tsunami, in seguito al terremoto di magnitudo 7,9 gradi (scala Richter) registrato nell’Oceano Pacifico.

L’epicentro del sisma è stato registrato a centonovanta chilometri a sudovest dell’arcipelago americano delle Samoa, a una profondità di trentatre chilometri.

L’allarme, diramato dal Centro di allerta tsunami per il Pacifico, comprende la Nuova Zelanda, l’arcipelago americano delle Samoa, Tonga, Fiji e altri piccole isole del Pacifico.