Usa, uomo muore dopo aver mangiato ostriche

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 14:14 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 14:14
Usa, uomo muore dopo aver mangiato ostriche

Usa, uomo muore dopo aver mangiato ostriche (Foto Ansa)

MIAMI – Un uomo di 71 anni è morto lo scorso 10 luglio a causa di una infezione batterica contratta dopo aver mangiato delle ostriche contaminate al ristorante. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ accaduto a Sarasota, in Florida.

L’infezione, secondo quanto scrive Usa Today, sarebbe stata causata dal batterio Vibrio vulnificus, che può essere contratto mangiando crostacei crudi, in particolare ostriche, o esponendo ferite aperte all’acqua di mare.

Questo batterio in seguito all’ingestione di molluschi crudi infetti può causare setticemia. Le ferite infette sono caratterizzate da gonfiore e arrossamento, fino alla necrosi del tessuto. La mortalità è molto elevata (50% circa), e per questo è necessaria nella maggior parte dei casi una terapia antibiotica.

L’uomo è stato sottoposto a trattamenti medici, ma è deceduto due giorni dopo aver mangiato le ostriche. Il dipartimento della sanità della Florida ha raccomandato di evitare crostacei crudi e di stare fuori dal mare se si hanno ferite aperte.