Usa, New York. Ennesima crociata contro i grandi ratti con task-force di esperti

Pubblicato il 30 Maggio 2014 11:32 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2014 11:32

ratsUSA, NEW YORK – New York lancia l’ennesima crociata contro i ratti. Questa volta, la citta’ ha assoldato una sorta di task-force di esperti, una ‘Rat Squad’, che cercherà di ‘schedare’ i grandi topi per seguirne le tracce, per individuare le “riserve” dove vivono e prosperano, nel tentativo di sterminarli, o quanto meno di ridurli notevolmente e mettere un freno al loro espansione.

I ratti, alcuni dei quali sono grandi come gatti, hanno letteralmente invaso diverse aree della Grande Mela. I newyorkesi vi si imbattono mentre camminano per strada, vanno al ristorante o prendono la metropolitana. Alcuni sono anche particolarmente pericolosi perche’ mordono, come sanno bene gli addetti alla raccolta di rifiuti.

E gli ‘obiettivi’ più sensibili che saranno presi di mira dalla task force, formata da nove persone, saranno appunto la metropolitana, le fogne e i parchi. L’operazione di ripulitura graverà sul bilancio cittadino per circa 600 mila dollari. “Ci sono molte colonie di ratti, dove gli animali si riproducono, hanno accesso all’acqua e al cibo. E questa e’ l’origine del problema”, ha affermato l’assessore alla sanita’ Mary Bassett.