Usa. New York Times, errore in prima pagina per oltre un secolo

Pubblicato il 16 gennaio 2014 19:26 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2014 19:26

newUSA,  NEW YORK – Per oltre un secolo il New York Times ha avuto un errore in prima pagina. La numerazione sballata sotto il motto “All the News That’s Fit to Print” si è perpetuata per oltre cento anni dopo che nella notte tra il 6 e il 7 febbraio del 1898 un tipografo in chiusura di giornale ha inserito un grossolano refuso: dal numero 14.499 al 15.000.

Cinquecento edizioni della testata sono semplicemente saltate, e non si sa perchè, forse a causa della stanchezza, la poca luce o la voglia di tornare a casa del tipografo. Lo svarione, che il 14 marzo 1995 indusse il Times a celebrare prematuramente le 50 mila copie del giornale, è stato ricostruito in questi giorni dalla rivista Atlantic.

La Old Gray Lady ha fatto per parte sua mea culpa da un pezzo: il primo giorno del 2000, dopo che l’anno prima un assistente alle news, Aaaron Donovan, si era incuriosito della numerazione e aveva scoperto la svista, ha pubblicato la rettifica.