Usa, per le nozze di Chelsea il futuro suocero, ex truffatore, fa il mea culpa

Pubblicato il 29 luglio 2010 15:38 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2010 15:55

Chelsea Clinton e Marc Mezvisky

Il futuro suocero di Chelsea Clinton, Ed Mezvinsky, fa mea culpa per il suo passato ‘criminale’. ”Ho molti rimorsi per quanto accaduto”, spiega alla Cbs il padre di Marc Mezvinski, il giovane uomo d’affari che il 31 luglio sposerà la figlia di Bill e Hillary Clinton.

Mezvinsky, un ex deputato, è stato condannato nel 2003 per frode e ha trascorso quattro anni in carcere, da dove è uscito nella primavera 2008. ”E’ stato un periodo terribile. Rispetto e accetto la responsabilità per quanto accaduto e sto cercando di andare avanti e ringrazio di avere l’opportunità per farlo”.

Mezvinsky ha detto che sta cercando di recuperare il rapporto con la sua famiglia e di costruirne uno con i Clinton, che sono ”due persone fantastiche e hanno rispetto per la famiglia”.