Usa. Obama celebra i 50 anni del diritto di voto agli afroamericani

Pubblicato il 8 agosto 2015 14:10 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2015 14:10
Lyndon Johnson firma il Voting Rights Act nel 1965

Lyndon Johnson firma il Voting Rights Act nel 1965

Il ‘Votings Rights Act’, la legge firmata dal presidente Lyndon Johnson che ha consentito agli afroamericani di votare, compie 50 anni. E il presidente Barack Obama la festeggia nel discorso settimanale.

”Il diritto di voto è uno dei fondamentali diritti di ogni democrazia. E a molti, per troppo tempo, è un diritto che è stato negato semplicemente per il colore della loro pelle”.

”La legge è stata una delle maggiori vittorie nella battaglia del nostro Paese per i diritti civili”, sottolinea Obama, precisando che ”esistono ancora troppe barriere al voto, e in troppi ancora cercano di erigerle”.

”E’ per questo che, mentre celebriamo i 50 anni del Voting Rights Act, chiedo al Congresso di approvare una nuova legge che assicuri che tutti gli americani abbiano uguale accesso al voto”.

”Dobbiamo continuare a marciare, a perfezionare la nostra unione e a costruire un Paese migliore per i nostri figli”, ha detto Obama