Obama, ex accanito fumatore, ha smesso perchè ha paura della First Lady

Pubblicato il 25 settembre 2013 11:52 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2013 12:09
Obama quando fumava

Obama quando fumava

NEW YORK, STATI UNTI – E’ l’uomo piu’ potente del mondo, ma a casa teme le ramanzine della moglie, proprio come la maggior parte dei mariti del mondo. Non e’ questione di salutismo o di dare l’esempio alle figlie adolescenti: il presidente Barack Obama ha smesso di fumare perche’ ha paura della First Lady Michelle. A confessarlo e’ lo stesso presidente degli Stati Uniti, a New York per la 68esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in un fuorionda ‘rubato’ dai media americani.

Obama stava parlando con il relatore speciale dell’Onu, Maina Kiai, del vizio del fumo e quando lui gli chiede se e’ riuscito a liberarsi della cattiva abitudine, l’inquilino della Casa Bianca ammette – scherzando ma non troppo – di aver abbandonato il vizio delle sigarette per Michelle. “Non tocco una sigaretta, probabilmente, da sei anni – confessa Obama – per paura di mia moglie”. Il rapporto di Obama con le sigarette e’ una questione ‘scottante’, soprattutto per via dell’avversione della First Lady, la quale non ha mai avuto alcuna intenzione di accettare il vizio del marito.

Ex fumatore incallito, nel 2009 Obama ammise che non rinunciava del tutto al piacere di accendersi una sigaretta, ogni tanto cedendo alla tentazione. Michelle pero’ non ha mollato, e all’inizio del 2011 dichiarò che il marito aveva smesso di fumare l’anno prima. Un check-up confermò poi la veridicita’ della sua tesi, anche se lo stress dell’ultima campagna elettorale, secondo diverse indiscrezioni, lo avrebbe spinto, almeno saltuariamente, a cedere nuovamente alle sigarette, che hanno fatto arrabbiare la First Lady anche al pranzo di inaugurazione per il secondo mandato di Obama, nel gennaio scorso.

In un video che ha fatto impazzire il popolo di internet, Michelle alza gli occhi al cielo facendo smorfie, mentre il marito Barack parla con lo speaker della Camera John Boehner. Il motivo? Boehner avrebbe ‘osato’ scherzare sull’argomento tabu’ del fumo, chiedendo ad Obama se avesse avuto modo di fumarsi una sigaretta prima di pranzo. Insomma, anche se in un’intervista del 2012 Michelle ha detto che il marito era stato motivato dalle figlie a chiudere per sempre con il fumo, pare invece che sia il salutismo del First Lady a far tremare il presidente e sia stata proprio lei a ‘convincerlo’, non si sa se con le buone o meno, ad abbandonare il vizio del fumo.