Usa, padre confessa omicidio dei suoi 5 figli. Poi scrisse: “Ho sciolto i loro corpi nell’acido”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2019 15:09 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2019 15:09
Padre confessa omicidio figli: Timothy Ray Jones li sciolse nell'acido?

Usa, padre confessa omicidio dei suoi 5 figli. Poi scrisse: “Ho sciolto i loro corpi nell’acido”

ROMA – Uccise i suoi 5 figli a mani nude nel 2014 e poi si costituì. Gli omicidi compiuti da Timothy Ray Jones Jr, ex ingegnere dell’Intel, hanno scosso gli Stati Uniti e ora tornano alla cronaca con la diffusione da parte delle autorità di un memorandum in cui l’uomo scrisse di aver sciolto i corpi dei suoi figli nell’acido.

I fatti risalgono al 2 settembre 2014, quando l’ex moglie di Ray Jones denunciò la scomparsa dei loro 5 figli:  Merah, 8, Elias, 7, Nahtahn, 6, Gabriel, 2 e Abigail, 1 anno. I piccoli dopo la separazione erano stati affidati al padre, ma la donna li vedeva regolarmente e quando l’appuntamento saltò diede l’allarme. Iniziò una caccia all’uomo e infine Timothy Ray Jones fu trovato e confessò l’omicidio dei bambini nella loro casa nella Carolina del Sud, dichiarando di aver nascosti i corpi in alcuni sacchetti della spazzatura per poi lasciarli su una strada abbandonata nella contea di Butler, in Alabama, a circa 800 chilometri di distanza.

Ora l’uomo è in carcere e rischia la pena di morte, ma recentemente un suo memorandum è stato diffuso dalle autorità e riportato dall’emittente WLTX. In alcuni passaggi si legge “Andate al campeggio. Corpi sciolti”, ancora “Ho visto ossi in polvere o piccoli pezzi…impianto di risanamento” e infine “1. Fedeltà. Il primo giorno brucia i corpi. Il secondo giorno distruggi le ossa”.   

5 x 1000