Usa, pappagallo scomparso ritorna: parlava inglese, ora spagnolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 ottobre 2014 13:50 | Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2014 13:50
Usa, pappagallo scomparso ritorna: parlava inglese, ora spagnolo

Usa, pappagallo scomparso ritorna: parlava inglese, ora spagnolo

WASHINGTON – Un pappagallo che parlava con un accento inglese e scomparso 4 anni fa è stato ritrovato e consegnato al suo padrone. Ma ora parla spagnolo. E’ successo nella cittadina di Torrance, in California.

A riunire il pappagallo Nigel con il legittimo padrone è stata una veterinaria, Teresa Micco che, attraverso il chip di Nigel, ha rintracciato Darren Chick, un britannico che vive a Torrance. Il pappagallo era stato ritrovato da una donna fuori dalla finestra.

“Mi sono presentata e quando ho chiesto al signor Chick se avesse perso un pappagallo mi ha risposto di no, ma solo perché pensava mi riferissi a qualcosa di recente”, ha raccontato la veterinaria ai media locali. “Quando gli ho detto il nome dell’animale mi ha guardata pensando fossi una pazza e poi mi ha raccontato che il pappagallo era scomparso da 4 anni”.

Non si sa cosa abbia fatto Nigel in questi anni. L’unica cosa certa è che l’accento britannico del pappagallo è scomparso e ora il pennuto ‘chiacchiera’ in spagnolo. Le prime parole dette da Nigel a Micco sono state: “Vengo dal Panama, cosa è successo?”. “L’incontro di Chick con Nigel è stato emozionante anche se il pappagallo ha cercato di morderlo, ma questo è normale”, ha detto la veterinaria.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other