Usa, poliziotto chiamato per incidente: vittima è la moglie

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2015 10:46 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2015 10:46
Usa, poliziotto chiamato per incidente: vittima è la moglie

(Foto d’archivio)

WASHINGTON – Poliziotto viene chiamato per un incidente stradale e quando arriva sul posto scopre che una delle vittime di quello schianto è la moglie. E’ il tragico destino di Wayne Browder, agente americano di Sumter County, nella Carolina del Sud.

Quando, mercoledì 9 dicembre Wayne ha risposto alla chiamata per un incidente sulla SC Highway Patrol è subito andato sul luogo insieme ad altri colleghi. Ma quando è arrivato lì ha scoperto che una delle vittime era Teresa Browder, sua moglie, una stimata infermiera di 45 anni.

La donna era alla guida del suo suv quando un giovane di 26 anni che procedeva in direzione opposta ha tentato un sorpasso, finendo dritto contro l’auto di Teresa. Nello scontro frontale sono rimaste coinvolte anche altre vetture. La donna è morta sul colpo, mentre altre tre persone sono rimaste ferite. Quando Wayne è arrivato sul posto e ha fatto la terribile scoperta è rimasto scioccato.

Senza parole anche i colleghi di Wayne, che faticano a credere alla triste beffa che il destino ha giocato al loro amico.

“I miei pensieri sono per il mio collega Wayne Bubba Browder della contea di Sumter – ha scritto Benjamin Barfield. Nel nostro lavoro siamo tenuti a rispondere a tante chiamate di incidenti mortali. Nel tempo acquisiamo esperienza e impariamo a gestire le situazioni e soprattutto i nostri stati d’animo. Ma non c’è nessuna formazione e alcuna esperienza che ti possa preparare ad affrontare l’evento tragico quando sulla scena dell’incidente ti ritrovi un tuo caro”.