Usa, preparano droga in casa. Il bambino beve un componente: ricoverato

Pubblicato il 27 Febbraio 2013 20:49 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2013 20:49
Usa, preparano droga in casa. Il bambino beve un componente: ricoverato

Usa, preparano droga in casa. Il bambino beve un componente: ricoverato

MIAMI – Stavano preparando metanfetamina in casa. Uno dei componenti della droga è stato bevuto dal figlio di due di loro che adesso rischia di morire. Loro, Johnathan Wayne Glass, 36 anni,  Victoria Lauren Cain, 25 anni, Debbie Anne Harris, 43 anni, John Quincy Adams, 45 anni, Justin Eric Godwin, 30 anni e Ronnie Eugene Olson, 39 anni dovranno rispondere ai giudici di quanto accaduto.

Erano tutti nella casa di Johnathan Wayne Glass e Victoria Lauren Cain, genitori del piccolo, a Pineywoods Place, Milton, in Florida. Erano impegnati a produrre metanfetamine. Nel bagno, in un mobiletto, c’era un flacone di Drano, liquido usato per fabbricare la droga.

Il bambino di Vicotiria e Johnathan ha aperto il mobiletto e ha bevuto un po’ di quella sostanza, mentre i sei adulti erano in un’altra stanza a preparare la droga.

Il piccolo è stato subito ricoverato in condizioni critiche. Il padre è accusato di crudeltà verso un minore, oltre che di possesso e traffico di droga. E’ detenuto nel carcere della contea di Santa Rosa. La madre è accusata di abbandono di minore.