Usa, prete cattolico Gregory Greiten: “Sono gay”. Standing ovation dei parrocchiani

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 dicembre 2017 15:43 | Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2017 15:43
prete-cattolico-gay

Usa, prete cattolico Gregory Greiten: “Sono gay”. Standing ovation dei parrocchiani

ROMA – Dopo gli outing degli attori famosi come Kevin Spacey arriva quello di un sacerdote cattolico. Gregory Greiten, reverendo della parrocchia di Santa Bernadette a Milwaukee, Stati Uniti, ha deciso di rivelare il proprio orientamento sessuale proprio alla vigilia di Natale.

Il sacerdote americano ha dichiarato davanti ai parrocchiani la propria omosessualità. Ma quel che potrebbe sorprendere di più è la risposta data da loro: una vera e propria standing ovation.

“Sono Greg. Sono un prete cattolico romano. E sì, sono gay“, ha rivelato il sacerdote. La risposta dei parrocchiani è stata positiva: “Dio la benedica”, lo ha incoraggiato qualcuno. A rivelare la storia è il National Catholic Reporter.

Dal Minnesota, lo stesso giornale racconta invece una vicenda di segno opposto: quella di due coristi della chiesa di san Francesco Saverio, a Shafer, Bob Bernard e Travis Loeffler, che sono stati allontanati dopo che il parroco ha scoperto che si erano uniti in un matrimonio gay. Loro si sono presentati comunque a messa, sedendosi tra i banchi. “Non volevamo che la gente pensasse che avevamo paura o che non avevamo più voglia di stare insieme a loro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other