Usa, ragazzini con la spada contro la madre: volevano mangiarle il fegato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 19:14 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 19:15
Usa, ragazzini con la spada contro la madre: volevano mangiarle il fegato

Usa, ragazzini con la spada contro la madre: volevano mangiarle il fegato (foto Lapresse)

SPOKANE, USA – Volevano uccidere la madre di uno dei due per mangiarne il fegato: sue ragazzini di 13 e 14 anni sono stati arrestati a Spokane, nello stato di Washington, con l’accusa di aver aggredito la madre del più giovane dei due.

”Il 14enne è apparentemente arrivato con l’idea: ‘Hey, tiriamole fuori il fegato e mangiamolo’, ma non è mai successo”, ha affermato un portavoce dello sceriffo della contea di Spokane, Craig Chamberlain, citato dalla Cnn. ”Credo che questo fosse il loro piano iniziale… ma poi hanno cambiato idea”, ha aggiunto.

La donna è stata però comunque aggredita, e lasciata sanguinante con una ferita alla testa, nella sua casa, dove è stata ritrovata dalla polizia, con vicino due coltelli e una spada, in seguito ad una segnalazione da parte del padre del più grande dei due ragazzini, che aveva denunciato il furto della sua auto, poi ritrovata incidentata. La polizia ha ricevuto anche una denuncia di un tentativo di furto con scasso in un’abitazione, attribuito ai due teenager quando infine sono stati individuati e fermati da una pattuglia della polizia.

Il figlio della donna aggredita, ha riferito Chamberlain, ha affermato che assieme al suo amico avevano ingerito ”pillole blu”, e che non avrebbero mai fatto nulla del genere se fossero stati sobri. ”Poteva essere qualsiasi cosa, poteva essere ecstasy, poteva essere un tipo di oppio, di allucinogeno”, ha detto ancora il portavoce, precisando che pero’ gli inquirenti non hanno trovato alcun tipo di droga. .