Usa, ricoverato per una polmonite, gli arriva un conto da 45 milioni di dollari

Pubblicato il 17 Gennaio 2012 19:22 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2012 19:26

NEW YORK – Ricoverato per polmonite si vede recapitare un conto da quasi 45 milioni di dollari. E' l'amara sorpresa ricevuta da un giovane disoccupato che ha rischiato di morire, questa volta per un attacco di asma, quando ha aperto la lettera recapitatagli dall'ospedale. Per fortuna era un errore.

Alexis Rodrigues, 28 anni, era stato ricoverato tempo fa in un ospedale del Bronx, a New York, per una polmonite, e non riusciva a credere ai suoi occhi quando ha visto l'importo da pagare. "Ho quasi avuto un attacco d'asma – ha raccontato l'uomo al Daily News – sapevo di dover pagare una parte del conto di 40mila dollari ma non mi aspettavo certo quella cifra".

Dopo il panico iniziale, Rodrigues si e' reso conto che doveva esserci un errore e ha chiamato l'assicurazione. La compagnia si e' presto scusata dicendo che il numero di fattura era stato messo erroneamente nello spazio 'importo dovuto'. Rodrigues non e' stato tuttavia l'unica vittima.

La compagnia e' stata infatti sommersa da telefonate di pazienti che protestavano per bollette sbagliate e, tramite un messaggio pre-registrato ha invitato tutti a non tenere in considerazione le fatture ricevute e di attendere nuove comunicazioni.