Usa, Salt Lake City/ Due gay si baciano sulla guancia vicino al tempio Mormone: subito arrestati

Pubblicato il 13 Luglio 2009 17:59 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 18:00

Con i Mormoni, severissima confessione protestante (Bibbia alla lettera) concentrata principalmente  nello stato occidentale dello Utah, è meglio non scherzare. Se ne sono accorti due gay che di sera in una piazza di proprietà della chiesa a Salt Lake City, capitale dello stato, si sono teneramente scambiati bacio, pare, sulla guancia. Immediatamente le guardie di sicurezza li hanno ammanettati e arrestati, a quanto riferisce l’Associated Press.

Matt Aune, 28 anni, e il suo amico, Derek Jones, 25, il bacio se lo sono scambiato proprio in prossimità del Salt Lake City Mormon Temple, come dire San Pietro, ed è forse per questo che le guardie di sicurezza sono subito intervenute.

In un comunicato, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi dell’Ultimo Giorno, questo è il nome ufficiale della chiesa Mormone, si è difesa dichiarando che i due gay si stavano comportando in maniera ”inappropriata”, che si sono rifiutati di allontanarsi dalla piazza e che hanno insultato le guardie di sicurezza, le quali hanno subito fatto scattare le manette.

Il sergente della polizia di Salt Lake City, Robin Snyder, ha dichiarato che i due dovranno rispondere alle accuse di trasgressione e violazione di proprietà privata. ”Non importa il motivo per cui gli è stato detto di allontanarsi dalla piazza”, ha dichiarato il sergente, ”ma se a qualcuno viene chiesto di andarsene da una proprietà privata e non se va, commette una violazione della legge”.

La chiesa Mormone, alcune diramazioni della quale praticano ancora la poligamia, è stata spesso criticata per la sua ferrea opposizione ai matrimoni gay.