Usa. Sceriffi violenti a Los Angeles: 18 finiscono in carcere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2013 1:07 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2013 1:07
Usa. Sceriffi violenti a Los Angeles: 18 finiscono in carcere

Usa. Sceriffi violenti a Los Angeles: 18 finiscono in carcere

LOS ANGELES – Almeno 18 tra sceriffi ed ex sceriffi delle contee di Los Angeles, negli Stati Uniti, sono stati arrestati il 9 dicembre. Le accuse per i funzionari statali sono di violenze e uso eccessivo della forza.

Gli arrestati dovranno rispondere di violazione delle norme sulla garanzia dei diritti civili. Lunga la lista degli episodi incriminati, tra le cui vittime ci sono anche i parenti di alcuni detenuti picchiati in occasione delle visite ai propri familiari in carcere.

L’indagine ha riguardato anche il caso di alcuni detenuti con problemi mentali brutalmente percossi e oggetto di soprusi e angherie. Il giudice che si occupa del caso ha sottolineato come determinati comportamenti da parte dei pubblici ufficiali erano divenuti in certi casi la normalità, quasi “istituzionalizzati”.