Usa. Sondaggio, americani amano il Papa, meno la chiesa

Pubblicato il 20 Settembre 2015 18:33 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2015 18:34
Cattolici americani

Cattolici americani

USA, WASHINGTON – Papa Francesco è amatissimo dai cattolici e non negli Stati Uniti, che condividono il suo ottimismo, la sua umiltà e il suo nuovo approccio. Ma non nutrono lo stesso sentimento per la chiesa.

E’ quanto rileva un nuovo sondaggio del Washington Post/Abc News alla vigilia della prima visita del pontefice sul suolo americano. Il divario passerà sicuramente in secondo piano con l’enorme folla di fedeli che attendono di accogliere il Papa sulle strade di Washington, New York e Philadelphia.

Molti lo vedono come un agente del cambiamento, con la maggior parte dei cattolici intervistati che si dice in contatto con la chiesa, un’ inversione di tendenza rispetto a due anni fa. In base al sondaggio, il 45% dei cattolici afferma di andare a messa una volta la settimana, il 19% una volta al mese e il 35% poche volte o mai.

I non cattolici non praticanti affermano di ammirare il Papa, ma non gli piace il fatto che la chiesa non abbia ammorbidito la sua posizione sui matrimoni tra coppie dello stesso sesso, sul ruolo della donna nella chiesa e sull’ aborto.

L’attivismo del pontefice, sottolinea il sondaggio, su questioni sociali, ambientali ed economiche è sostenuto da un ampio gruppo di cattolici e non, con solo il 14% degli americani che vorrebbero un Papa meno attivo su tali questioni.

Il 33% dei cattolici vorrebbe che fosse più attivo, mentre più della metà sostiene che dovrebbe continuare come sta facendo. Poco più della metà non si sente a suo agio con la sua schiettezza.