Usa, Florida. Stermina famiglia nel sonno, incendia casa e si suicida

Pubblicato il 11 Maggio 2014 9:04 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2014 9:04
Darrin Campbell

Darrin Campbell

USA, HILLSBOROUGH – Tragedia in Florida, dove un padre di famiglia benestante, incensurato, apparentemente senza problemi particolari, ha ucciso sistematicamente nel sonno prima sua moglie e poi i suoi due figli, quindi ha imbottito la sua casa di fuochi d’artificio e benzina, le ha dato fuoco e si e infine suicidato.

L’uomo, di nome Darrin Campbell, aveva affittato la casa, del valore di 1,5 milioni di dollari, da una stella del tennis professionista, James Blake, all’interno del golf resort di Avila, nella contea di Hillsborough.

I pompieri accorsi per spegnere l’incendio hanno dovuto combattere per tre ore con le fiamme, e poi hanno recuperato i corpi delle vittime. Quelli dei due figli, Colin di 19 anni e Megan di 16, erano nelle rispettive camere da letto. Anche quello di moglie e marito erano nella loro camera da letto.