Usa, Texas/ Giovane madre decapita il figlio neonato e dice alla polizia che glielo ha ordinato il diavolo

Pubblicato il 27 Luglio 2009 19:00 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2009 19:02

otty_sanchezLa polizia di San Antonio, Texas, ha trovato in una casa della città il corpo pugnalato e decapitato di un neonato di appena tre settimane e mezzo mentre la madre urlava che aveva ucciso il piccolo su ordine del demonio, a quanto riferisce The Huffington Post.

La donna, Otty Sanchez, 33 anni, è stata ricoverata in ospedale con profonde ferite che si è autoinflitta al petto ed allo stomaco. Gli agenti hanno trovato nella casa una spada, un machete e un coltello da cucina. Altri due figli della donna sono stati ritrovati illesi.

La polizia è giunta nella casa dell’orrendo delitto dopo svariate chiamate dei vicini che udivano la Sanchez urlare verso le 5 del mattino «ho ucciso il mio bambino! Ho ucciso il mio bambino!».

Il portavoce della polizia di San Antonio, Jose Rios, ha dichiarato che la Sanchez alle prime domande degli agenti ha risposto che ha ucciso il figlio, Wesley Buchholtz Sanchez perche «qualcuno» le ha comandato di farlo. Successivamente da donna ha detto che ha cominciato a sentire delle voci e poi che il diavolo in persona le ha ordinato di uccidere il figlio. Secondo Rios la donna ha compiuto il suo atto mentre era in preda ad una crisi mentale.