Usa. Tornado in Ohio, almeno 7 morti e 50 case distrutte

Pubblicato il 7 Giugno 2010 9:01 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2010 9:02

Almeno sette persone sono rimaste uccise domenica nello stato americano dell’Ohio per un violento tornado che ha distrutto una cinquantina di case e che ha lasciato dietro di sé una scia impressionante di devastazioni. Secondo quanto hanno reso noto i servizi di emergenza, stando alla Bbc online l’ondata di maltempo ha provocato anche diversi feriti, gran parte dei quali finiti in ospedale.

Testimoni sul posto riferiscono che uno dei college della cittadina di Lake Township è stato praticamente raso al suolo e che alcuni degli scuolabus utilizzati per il trasporto degli allievi sono stati sollevati da terra come fuscelli. “Qui sembra ci sia stata una guerra”, ha detto il capo della polizia locale, Mark Hummer.

Hummer ha aggiunto che tra le vittime c’é anche un bambino. Il maltempo ha colpito anche altri stati come il Michigan, dove una centrale nucleare situata sulle rive del lago Erie e intitolata a Enrico Fermi è stata chiusa perché il forte vento ne aveva danneggiato una parete. Nella cittadina di Streator, nello stato dell’Illinois, dopo il passaggio di un altro tornado il bilancio è pesante. Il sindaco Jimmie Lansford ha detto che almeno 17 persone sono finite in ospedale e che una trentina di edifici hanno subito danni strutturali.

Ecco le immagini della distruzione e alcune interviste ai sopravvissuti: