Usa, trans incinta del suo compagno gay prima di diventare uomo: “Noi oggetto di molestie”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 Marzo 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2019 2:47
Trans incinto del compagno gay prima di diventare uomo: molestie e insulti

Usa, trans incinta del suo compagno gay prima di diventare uomo: “Noi oggetto di molestie”

DALLAS – A San Antonio, Texas, Wyley Simpson, 28 anni, nata donna, durante il passaggio definitivo per cambiare sesso si è innamorata del 27enne Stephan Gaeth e a sorpresa, dato che assumeva testosterone, è rimasta incinta. Inizialmente la coppia non era pronta ad accettare l’arrivo del bambino ma Wyley ha portato avanti la gravidanza e nel settembre 2018 è nato Rowan Fox. 

Wyley, che ha ancora i genitali femminili così come tutto l’apparato riproduttivo, ha partorito con il taglio cesareo dopo una gravidanza emotivamente pesante, non ultimo per i giudizi negativi da parte del prossimo. Ha subìto un intervento chirurgico per eliminare il seno e non ha potuto allattare, ma sostiene di non voler altri figli e cambiare definitivamente genere: “Non capita tutti i giorni di vedere un uomo incinto per cui siamo stati oggetto di numerose molestie”. 

In un’intervista rilasciata a KENS5, Wyley ha spiegato che quando ha incontrato Stephan non aveva il ciclo mestruale da anni poiché assumeva testosterone ed erano entrambi convinti di non poter concepire un bambino. Ma, a sorpresa, dopo aver sofferto di nausee mattutine Wyley ha scoperto di aspettare un figlio: “Ero nervoso, molto emotivo e sono scoppiato in lacrime. Non sapevo cosa fare”. 

Ma anche per Stephan è stato un evento imprevisto: “Sono gay e non ho mai pensato di avere figli biologici ma la vita è piena di sorprese”. Non hanno nascosto che inizialmente avevano pensato anche all’adozione ma poi hanno deciso di tenere il piccolo Rowan Fox. 

Fonte Daily Mail