Usa, tre sorelle di 12, 13 e 17 anni segregate per anni: arrestati genitori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2013 15:54 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2013 15:55
Usa, tre sorelle di 12, 13 e 17 anni segregate per anni: arrestati genitori

Tucson, in Arizona

TUCSON (USA) – Avrebbero potuto finire come Gina De Jesus, Amanda Berry e Michelle Knight, ma questa volta la polizia di Tucson, in Arizona, ha voluto dare ascolto alla chiamata di un vicino di casa dei loro aguzzini. E così tre ragazzine di 12, 13 e 17 anni sono state salvate dopo due anni di inferno.

Le tre sorelle erano state tenute segregate in casa dalla madre e dal patrigno, di 24 e 23 anni, arrestati martedì 26 novembre per abuso fisico e psicologico e riduzione in schiavitù. L’uomo sarebbe anche accusato di abusi sesE forse anche per abusi sessuali. Come nel caso del mostro di Cleveland, Ariel Castro. 

Le tre ragazzine mangiavano una volta al giorno, non si lavavano per mesi e venivano tenute chiuse in due stanze, una per le due più piccole e un’altra per la sorella maggiore.

Proprio le due ragazzine più giovani sono riuscite a scappar di casa e a chiedere aiuto ad un vicino, che ha chiamato la polizia.