Usano una bomba come giocattolo erotico, lei muore. Parti intime devastate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 marzo 2018 8:40 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 9:41
bomba giocattolo morta

Usano una bomba come giocattolo erotico, lei muore. Parti intime devastate

ROMA – Volevano divertirsi in modo strano. Ma l’utilizzo di quel gioco erotico che tale non avrebbe dovuto essere, è stato fatale per una ragazza peruviana. E’ indagato con il sospetto di omicidio colposo Ruben Valera Cornejo, peruviano che ha avuto con la moglie Yubitza Llerena un rapporto sessuale in seguito al quale lei ha perso la vita.

Come riporta la stampa, i due, hanno deciso di ravvivare la nottata utilizzando come sex toy una bomba disinnescata, presente in casa quale oggetto ornamentale.

“Avevamo bevuto delle birre – ha detto l’uomo -. Mi ricordo che siamo arrivati ​​a casa e siamo entrati nella stanza. Mi ha chiesto di usare qualche giocattolo sessuale e poi mi sono addormentato”. Al risveglio la moglie era svenuta e in un lago di sangue. A nulla è valsa la corsa in ospedale.

Cornejo avrebbe usato un manufatto militare di circa 35 centimetri di lunghezza e largo circa 6 cm. “Abbiamo trovato un mortaio che presentava tracce di sangue e peli pubici, mentre le parti intime erano devastate”, hanno dichiarato gli inquirenti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other