Nuova lite Vaticano – Intoccabili: “Non avemmo la rogatoria su Calvi”

Pubblicato il 9 Febbraio 2012 15:32 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2012 15:32

Lapresse

CITTA’ DEL VATICANO – Nuova lite tra il Vaticano e la trasmissione “Gli Intoccabili” de La7. Adesso dal programma di Gianluigi Nuzzi si è levata un’altra protesta: “Il Vaticano avrebbe ostacolato le indagini sul caso Banco Ambrosiano – Calvi.

Ma dalla Santa Sede smentiscono: ”Si precisa che la rogatoria del 2002 non risulta pervenuta in Vaticano”. Cosi’ una dichiarazione della sala stampa vaticana smentisce l’affermazione fatta dal magistrato Luca Tescaroli nel programma Gli intoccabili, secondo cui il Vaticano non avrebbe dato risposta alle rogatorie sul caso Banco Ambrosiano-Calvi.

La Santa Sede respinge come ”non corrispondente a verita”’ la ”insinuazione” fatta nella trasmissione sullo Ior, che ”le normative vaticane non consentirebbero le indagini o i procedimenti penali relativi a periodi precedenti” l’entrata in vigore della legge antiriciclaggio.

Qualche settimana fa Gli Intocabili aveva parlato della rimozione di Monsignor Viganò dal proprio incarico, dopo che aveva tentato di risanare i conti vaticani. La trasmissione insinuava che Viganò avesse scoperto traffici “sporchi” di denaro.