Cronaca Mondo

Venezuela. La fotografa italiana Francesca Commissari fermata dalla polizia

Francesca Commissari

Francesca Commissari

VENEZUELA, CARACAS – La fotografa italiana residente in Venezuela, Francesca Commissari, è stata fermata dalla polizia venezuelana mentre copriva gli incidenti avvenuti a Caracas per il quotidiano El Nacional, con il quale collabora.

Lo riferisce il Sindacato nazionale dei lavoratori della stampa (Sntp). In vari tweet l’organizzazione sindacale conferma che la fotografa si trova in un commissariato di polizia, che è stata raggiunta da un avvocato, e che il consolato italiano nella capitale venezuelana è stato informato.

Secondo quanto riferisce la tv di Stato Vtv, la Guardia Nazionale ha effettuato una vasta “operazione speciale” arrestando 41 persone, “delle quali 8 straniere”, con l’accusa di “terrorismo internazionale”. Le autorità non hanno ancora confermato questa informazione nè fornito dettagli sugli stranieri arrestati nel corso dei violenti scontri di venerdi tra manifestanti antigovernativi e polizia nella piazza di Altamira, nel quartiere elegante di Chacao, ad est di Caracas.

To Top