Venezuela, scontri nel carcere di Yare: morti e feriti

Pubblicato il 9 Marzo 2010 21:36 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2010 21:36

In un violento scontro a colpi d’arma da fuoco e rudimentali coltelli tra bande rivali, avvenuto martedì 9 marzo nel penitenziario della città di Yare, nel centro del Venezuela, otto reclusi sono morti ed altri venti sono rimasti feriti.

Lo ha reso noto la direttrice della prigione, Gladys Galope, dopo che l’intervento della Guardia Nazionale ha sedato la rivolta.

Le carceri venezuelane sono ritenute tra le più violente dell’area, con un bilancio di almeno 300 vittime ogni anno.