Venezuela, studente di 14 anni ucciso in corteo anti governo. Sparo alla testa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2015 21:48 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2015 21:48
Venezuela, studente di 14 anni ucciso in corteo anti governo. Sparo alla testa

Venezuela, studente di 14 anni ucciso in corteo anti governo. Sparo alla testa

CARACAS- Uno studente di liceo di appena 14 anni  è morto dopo essere stato raggiunto da uno sparo alla testa mentre partecipava in una manifestazione antigovernativa nei pressi dell’Università Cattolica di San Cristobal, capitale dello stato di Tachira, nell’ovest del Venezuela.

Secondo informazioni diffuse dai media locali, Kluiver Roa, allievo del liceo Agustin Codazzi di San Cristobal, è  stato ucciso intorno a mezzogiorno (ora locale), dopo varie ore di scontri fra manifestanti e forze dell’ordine durante i quali sono state arrestate una dozzina di persone.

E’ da San Cristobal che è iniziata, nel febbraio del 2014, l’ondata di proteste-prima studentesche, e poi di tutta l’opposizione, contro il governo di Nicolas Maduro durante la quale oltre 43 persone sono morte.