Venezuela: Usa, nuovo ministro difesa collabora con Farc

Pubblicato il 7 Gennaio 2012 14:23 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2012 14:51

CARACAS, 07 GEN – Il nuovo ministro della Difesa del Venezuela, Henry Rangel Silva, appena nominato dal presidente venezuelano Hugo Chavez, e' accusato dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti di collaborazione nelle attivita' di narcotraffico con le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc). Lo sottolineano oggi vari quotidiani e siti internet in lingua spagnola. Per gli Usa, sono coinvolti nelle stesse accuse altri sei alti esponenti del governo venezuelano.

Nel presentarlo ufficialmente, ieri, come nuovo esponente del dicastero, Chavez ha descritto Rangel come un ''buon soldato''. Il neo ministro della Difesa sostituisce il generale Carlos Mata Figueroa, nominato da Chavez come candidato del Partito Socialista Unito al governo dello stato orientale di Nueva Esparta, per le elezioni regionali del prossimo dicembre.

Il presidente del Venezuela ha annunciato la nomina di Rangel, insieme a quella di Perez Escalona – designato nuovo comandante dell'Aviazione militare – durante una messa per celebrare il suo recupero dal cancro, diagnosticatogli lo scorso luglio, mantenendo cosi' la promessa da lui fatta all'epoca alla Vergine di Coromoto.