Viagra assunto in dose eccessiva: 31enne americano vedrà per sempre tutto rosso

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2018 17:14 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2018 17:15
 viagra

Viagra assunto in dose eccessiva: 31enne americano vedrà per sempre tutto rosso (foto Ansa)

NEW YORK – Un ragazzo statunitense di 31 anni vedrà per tutta la vita attraverso un velo rosso. Tutta colpa di una dose eccessiva di Viagra, la pillolina blu che aiuta a mantenere l’erezione.  Il protagonista di questa assurda vicenda aveva comprato il Viagra su internet scelgiendo quello in formato liquido. Poi lo aveva bevuto direttamente dal flacone senza usare il dosatore. 

Dopo aver assunto il farmaco aveva iniziato ad avere degli strani problemi: aveva cominciato a vedere flash multicolori, a perdere il senso del contrasto e percepire gli oggetti come attraverso un velo rosso.  Il giorno dopo l’assunzione del farmaco, non aveva più i flash ma continuava a vedere attraverso il “filtro” rosso. Ha quindi deciso di recarsi all’ospedale Mont Sinai di New York che è specializzato in oftalmologia: qui, i medici guidati Richard Rosen, hanno fatto la diagnosi atroce dopo due giorni di analisi.

 Il dottor Rosen è uno specialista dei problemi alla retina: il medico ha rilevato una tossicità retinica persistente, legata al dosaggio eccessivo del  Viagra. Poi ha individuato varie ferite microscopiche sui coni responsabili della perdita dei colori, utilizzando degli strumenti hi-tech. 

Il ragazzo ha sempre sofferto di problemi di erezione. La scelta di assumere una dose eccessiva di Viagra non è stata però molto felice. Ora il danno alla retina è permanente. In poche parole, per tutta la vita il 31enne vedrà gli oggetti attraverso il velo rosso.