Videogioco horror: avatar di una bimba di 7 anni stuprato dal branco

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 12:12 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 12:12
Videogioco horror: avatar di una bimba di 7 anni stuprato dal branco

Videogioco horror: avatar di una bimba di 7 anni stuprato dal branco

ROMA – L’avatar di una bimba di 7 anni stuprato a turno dal branco. Accade su Roblox, un videogioco di realtà virtuale creato appositamente per ragazzi tra gli 8 e i 18 anni. Il finto episodio di pedofilia, ma comunque terrificante, ha fatto il giro del web suscitando l’indignazione di genitori e sviluppatori. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

A denunciare l’orrore è stata una mamma del North Carolina, Amber Petersen, che raggiunta dal quotidiano Metro, ha raccontato di quando la figlioletta in lacrime le ha mostrato il suo tablet: “Non potevo credere ai miei occhi, l’avatar di una bimba innocente di 7 anni, che veniva chiaramente stuprato a turno da due uomini”. Con loro c’era anche il personaggio di una donna che assiste alla violenza e poi salta sul corpo esanime della bimba, lasciandola a terra esanime prima di allontanarsi col branco.

Dal canto suo Roblox, che conta 64 milioni di utenti attivi, ha fatto sapere di essere già corsa ai ripari: “C’è stata una palese violazione delle norme di condotta – dicono gli sviluppatori – da parte degli utenti, anche noi siamo indignati e sconvolti. Abbiamo aggiunto ulteriori misure di sicurezza per gli avatar di tutti gli utenti, in modo da evitare che si ripeta in futuro. I responsabili sono stati identificati e bannati”.