Vietato Internet. La figlia droga i genitori e naviga nel Web: arrestata

Pubblicato il 7 Gennaio 2013 9:16 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2013 9:16
Vietato Internet. La figlia droga i genitori e naviga nel Web: arrestata

Vietato Internet. La figlia droga i genitori e naviga nel Web: arrestata

ROCKLIN – Una ragazzina di 16 anni di Rocklin, California, ha deciso di drogare i genitori con del sonnifero diluito nel frullato in modo da potersi connettere su Internet dopo le 22 nonostante il divieto. Così, una volta bevuto il frullato, la ragazzina ha avuto campo libero per connettersi su Internet navigando su Facebook e nel Web.

La mattina però, una volta che i genitori si sono svegliati, la ragazzina, oppressa dal senso di colpoa,  ha deciso di confessare tutti ai genitori. Pensa severa per la minorenne che è stata arrestata e portata in un carcere minorile