Walmart e il maglione di Babbo Natale con la cocaina: Colombia gli fa causa e lo ritira

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2019 10:35 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2019 10:35
Walmart, Colombia fa causa per il maglione Babbo Natale e cocaina: lo ritirano

Il maglione di Babbo Natale di Walmarti ritirato dopo le accuse della Colombia

ROMA – Un maglione natalizio è costato una causa da parte della Colombia alla catena di negozi statunitense Walmart. Nel maglione incriminato un Babbo Natale è seduto davanti a una serie di strisce di “neve che viene dal Sud America” che sembra cocaina. Poi un riferimento ancora più chiaro alla “neve di prima qualità dalla Colombia”. La catena ha ritirato il prodotto, ma il danno ormai era fatto.

Secondo quanto riferito dal sito del quotidiano El Tiempo, Camilo Gómez Alzate, direttore dell’Agenzia nazionale per la difesa legale dello stato (Andje) della Colombia, ha confermato che stanno già lavorando sui documenti per, in primo luogo, richiedere a Walmart di risarcire la Colombia per il danno contro il Paese.

Il maglione che Walmart ha già rimosso dal suo sito di vendita online mostrava Babbo Natale davanti a un tavolo con alcune strisce di cocaina, e nella descrizione del prodotto si leggeva che la migliore “neve” viene dal Sud America e che a Babbo Natale “piace divertirsi quando ha un po’ di ‘neve’ di prima qualità proveniente dalla Colombia”.

“Il maglione di Walmart è un’offesa al paese, provoca un danno ai prodotti legali della Colombia ed è un danno alla reputazione del paese, indipendentemente da qualsiasi circostanza. È un danno che deve essere riparato, e sebbene Walmart si sia scusata, il danno è stato fatto”, ha detto Gomez.

Una portavoce di Walmart ha confermato che il golf natalizio è stato rimosso dal sito canadese nel weekend e che non è stato messo in vendita nei negozi della catena. Questi maglioni “non rappresentano i valori di Walmart e non hanno posto sul nostro sito web”, ha dichiarato la società in una nota, in cui si è scusata per l’accaduto.

Gomez ha riferito che il risarcimento economico che sarà richiesto alla società statunitense andrà alle fondazioni che supportano le famiglie dei militari e poliziotti che sono morti o sono rimasti feriti nella lotta contro il traffico di droga. Il direttore dell’Andje ha spiegato che sarà inoltre richiesto a Walmart di fare pubblicità a favore dei prodotti legali della Colombia. (Fonte ANSA)