Washington: da un’auto sparano a raffica sui passanti, tre morti e sei feriti

Pubblicato il 31 Marzo 2010 11:55 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 11:55

Poliziotti a Washington

Tre persone sono morte e sei sono rimaste ferite in seguito ad una sparatoria avvenuta ieri sera a Washington, un episodio di violenza come non se ne verificavano da tempo nella capitale Usa. Lo riferisce il Washington Post online.

Non è ancora del tutto chiara la dinamica della vicenda. A quanto risulta i colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi verso le 19,30 da un’auto che percorreva South Capitol Street, una delle zone più povere della città con tre persone a bordo.

Tra i  colpiti figurano molti giovani che in quel momento si trovavano a transitare nel quartiere. Una delle vittime è morta sul colpo, la seconda mentre veniva trasportata all’ospedale, e la terza durante il ricovero. Stazionarie le condizioni dei feriti.

La polizia ha iniziato subito la caccia alla vettura, servendosi anche dell’ausilio di un elicottero. L’auto con ancora i tre uomini a bordo è stata intercettata e bloccata dopo un lungo inseguimento. Su un sedile  è stata rinvenuta l’arma della strage. Durante le fasi dell’inseguimento quattro poliziotti sono rimasti feriti.

La polizia non ha ancora reso nota l’identità degli assassini né le cause del drammatico fatto di sangue.