Cronaca Mondo

Weinstein, l’italiana che potrebbe fargli causa: lui intanto scappa a Lugano

weinstein-foto-ansa

Weinstein, l’italiana che potrebbe fargli causa: lui intanto scappa a Lugano (foto Ansa)

ROMA – Il produttore americano Harvery Weinstein lascia gli Stati Uniti dopo lo scandalo sessuale che lo coinvolge, e si ritira in una villa in Svizzera sulle colline di Lugano, 40 minuti da Milano.

A svelare il luogo è stata una società immobiliare. Il sospetto è ora che Weinstein non stia cercando solo un luogo tranquillo per “disintossicarsi” dalla sua mania per il sesso, ma un Paese che lo possa accogliere e proteggere.

Sulla sua testa, infatti, oltre alla rovina finanziaria e personale (la società da lui fondata l’ha estromesso rendendogli praticamente impossibile lavorare con altre aziende simili), pende anche una causa penale. A intentarla potrebbe essere non Asia Argento ma l’altra attrice italiana di 38 anni che l’ha accusato di averla stuprata nel 2013.

Come scrive Libero, si tratterebbe infatti di un reato recente, fresco, e su cui nulla potrebbe la prescrizione in cui stanno ricadendo gran parte delle accuse di molestie scoppiate in questo ultimo mese, dato che sono passati 20 anni. Forse anche per questo c’è il massimo riserbo sull’identità dell’italiana.

To Top