Yemen vicino al colpo di Stato, il presidente Saleh: “Rischio guerra civile”

Pubblicato il 22 Marzo 2011 12:05 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2011 12:17

SANAA – Il presidente yemenita Ali Abdullah Saleh ha avvertito i comandanti militari che nella penisola arabica vi potrebbe essere una guerra civile a causa di quelli che ha definito tentativi di colpo di stato.

”Qualunque tentativo di prendere il potere con un colpo di stato – ha avvertito Saleh in un discorso televisivo – condurrà ad una guerra civile”. Il contestato presidente ha aggiunto che le divisioni in seno all’esercito sarebbero ”nefaste per il paese”. Saleh, da 32 anni al potere, è osteggiato da settimane da oppositori che hanno organizzato numerose manifestazioni – soprattutto nella capitale Sanaa e ad Aden – in molti casi represse nel sangue.