Yemen, ribelli attaccano con i droni: morti diversi soldati alla parata militare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2019 10:24 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019 10:24
Yemen, ribelli attaccano con i droni: morti diversi soldati alla parata militare

Yemen, ribelli attaccano con i droni: morti diversi soldati alla parata militare

ROMA – Un attacco con un drone, rivendicato dai ribelli Huthi, ha causato diversi morti e feriti durante una sfilata presieduta dai vertici militari yemeniti, in una base dell’esercito al nord della città di Aden. I ribelli sciiti filo-iraniani Huthi che combattono in Yemen contro il governo internazionalmente riconosciuto del presidente Abd Rabbo Mansour Hadi hanno attaccato con un velivolo senza pilota la base aerea di al-Anad nella provincia settentrionale di Lahij.

Tra le 6 vittime ci sono alti comandi militari dell’esercito lealista, il capo di Stato maggiore dell’esercito, il suo vice, il capo dell’intelligence miliare. “Abbiamo visto un aereo che atterrava verso il palco: pensavamo che registrasse immagini per un’emittente che faceva immagini la sfilata. E all’improvviso è esploso”, ha raccontato una fonte.

Almeno sei soldati sono morti nell’attacco da parte dei ribelli sciiti filo-iraniani huthi che combattono in Yemen contro il governo internazionalmente riconosciuto del presidente Hadi contro la base aerea di al-Anad nella provincia settentrionale di Lahij con un velivolo senza pilota. Lo riporta AFP citando fonti mediche, secondo cui 12 persone sono rimaste ferite nell’attacco contro la principale base aerea militare del paese, avvenuto mentre era in corso una parata militare.