Cronaca Mondo

Yemen: uccisi tre membri di Al Qaeda, uno era un dirigente

Tre membri del gruppo terroristico al Qaida, tra cui un dirigente, sono rimasti uccisi nel corso di scontri con le forze di sicurezza yemenite nella provincia di Shabwa, lo stesso luogo dove sei militari di guardia al un campo petrolifero erano stati assassinati domenica sera.

Lo hanno riferito fonti della sicurezza secondo le quali uno dei tre morti era un ”eminente dirigente” del gruppo. La provincia di Shabwa è una delle roccaforti di al Qaida nello Yemen e un bastione della tribù degli al-Awalaq alla quale appartiene l’imam radicale americano-yemenita Anwar al-Aullaqi, super ricercato sia da Washington, sia da Sanaa.

To Top